Importanti novità 2020 per poter usufruire della detrazione fiscale 50% e 65%.

Enea, nel proprio vademecum aggiornato a Marzo 2020, ha introdotto importanti novità

Tra i vari adempimenti e documenti da fornire vengono introdotti per la prima volta la dichiarazione dei dati catastali dell’immobile.

Dal 2020 non si potrà più indicare genericamente l’indirizzo dell’immobile! Bisognerà indicare la Sezione , Foglio,Mappale e Subalterno dell’immobile.

Questo adempimento, prima facoltativo, viene introdotto per evitare che nel medesimo intervento un contribuente possa richiedere più di un incentivo statale.

Per le pratiche 2020 si dovrà quindi fare attenzione e possedere una visura dell’immobile non più vecchia di 6 mesi dalla data di presentazione della pratica Enea.

A disposizione come sempre per le vostre pratiche!